sabato, febbraio 28, 2009
Avventura particolare...
...da un certo punto di vista. Oggi, mia mamma tornando a casa dal panettiere, ha trovato un portafoglio vicino ai cassonetti sotto casa. Ha visto che praticamente qualcuno (che non era il proprietario, evidentemente) ci aveva messo le mani... dato che c'erano tutti i documenti sparpagliati per terra.
L'ha raccolto, raccogliendo pure i documenti, e lo ha portato in casa. Dopodichè ha pensato bene di portarlo dai carabinieri. Subito dopo pranzo, lo ha portato su, e praticamente una volta davanti ai carabinieri, gli ha detto che doveva consegnare loro un portafoglio che aveva trovato.

La cosa strana, diciamo, è che il proprietario del suddetto portafoglio era proprio dai carabinieri a fare denuncia. Così, gliel'ha consegnato davanti a loro. :)

A quanto sembra, il ladro si era portato via del contante e la carta di credito. Menomale che il "grosso" è stato recuperato. Anche perchè per rifare i documenti, hai voglia...

Il proprietario, contentissimo per aver ritrovato il suo portafoglio, ha dato un bacio a mia mamma per ringraziarla. E mia mamma, è stata contenta per averglielo potuto consegnare di persona, senza che il proprietario dovesse ammattire tanto con denunce ed incartamenti vari. Così, nessuno dei due ha perso tempo inutilmente :)

Un'avventura finita bene, direi. Ciao!
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:25 | Permalink | 2 commenti
AddThis Social Bookmark Button
giovedì, febbraio 26, 2009
Mi sa che ho fatto casino...
Spero di non aver mandato a passeggiatrici il feed del mio blog... Ieri, nell'accedere alla pagina di Feedburner, non ho capito cosa mi ha fatto il sito (se semplicemente ha spostato i dati dall'account di prima a quello di Gmail, o se ha anche modificato a sua volta il codice... debbo ancora capirlo).

Mi auguro di avere qualche ragguaglio in più, prossimamente. Comunque, sono oramai alla fine della settimana. Settimana che è trascorsa abbastanza tranquilla. :)

Intanto, la Rai sta facendomi girare e non poco le balle... I video di tutte le esibizioni sanremesi (che a quanto pare sono gli unici che si possano reperire su internet, dato che su Youtube, almeno il 90% è stato fatto togliere), durano un minuto solamente... :|

Piccola nota a margine (che qualcuno intenderà, spero), il brano di Arisa non è scritto da Sangiorgi. Lui ha scritto quello della Malika Ayane (male cane! :D), ossia quella che ha fagocitato Concato.

Torno ai miei Talking Heads, ora. Ciao!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:34 | Permalink | 2 commenti
AddThis Social Bookmark Button
martedì, febbraio 24, 2009
A scuola di genovese...

...con Mazinga Zetto! Ecco i primi tre episodi
:








E nel terzo ci trovate anche un cicinin di milanese! :D Bel doppiaggio e grande idea! Perdonate la mia poca loquacità odierna, ma avrò preso sonno alle 2, stanotte. Già è tanto se mi trovate in grado di postare. Comunque, non ho perso la voglia di ridere, come potete ben notare! :)

Divertitevi anche voi! Ciao! :D

PS: col post precedente non intendevo affatto rivalutare il Povia, eh. Quanto penso nei suoi confronti non è cambiato minimamente... Giusto per puntualizzarlo. ;)
 
scritto da Shpalmina alle ore 21:04 | Permalink | 2 commenti
AddThis Social Bookmark Button
domenica, febbraio 22, 2009
Bilanci...
Dunque, ieri è finito il Festival di Sanremo. E non mi sarei aspettata affatto vincesse l'ectoplasma: Marco Carta, per intenderci. Però, a giochi fatti, ho pensato, rimuginando sul fatto che ieri sera assieme a Bonolis e a Laurenti, in luogo di conduttrice/valletta/ospite (insomma, ditemelo voi il ruolo che aveva lì... debbo ancora capirlo adesso) c'era la De Filippi. E non so se addurre al caso la vittoria di Carta durante la serata in cui c'era lei... Già che lei avrebbe partecipato all'ultima serata si sapeva, però, boh, il fatto che poi Carta fosse risultato vincente, mi ha fatto sorgere il dubbio che tutto fosse combinato ancor prima che il Festival stesso cominciasse (tipo un "magna-magna" in pratica).

Dei tre che erano rimasti, che non sono certo degli assi in abilità canora, a quel punto avrei preferito Povia (quanto accidenti arriva all'orecchio quel benedetto ritornello? Pur se non ti piace, ti viene automatico cantarlo... e di questo son pure un pò impaurita, a dire il vero).

Tant'è vero che Sal da Vinci è schifato pure da Baudo... Poco fa, prima che sto Sal facesse la sua esibizione in playback a Domenica In, a microfono ancora aperto, gli ho sentito dire un termine non molto bello nei confronti della sua canzone... Peccato che ora non mi sovvenga. Mi aiuti chi ha sentito!

E' un vero peccato che il podio sia stato questo, c'erano altre canzoni che io ritenevo belle. Quella di Renga, pur se non si presta molto all'orecchiabilità (comunque, dipende dalla propensione personale a quel tipo di cose), era quella meglio messa, da un punto di vista tecnico ed anche impeccabile da un punto di vista di arrangiamento... insomma, non saprei come dire, è la classica canzone perfetta. Forse, però, non adatta ad un pubblico tipo quello sanremese.

Poi, mi è piaciuta molto, e non l'ho manco nascosto nei giorni scorsi, la canzone di Tricarico. L'arrangiamento è veramente bello a sentirsi... e forse pure a suonarsi. Credo che i violinisti si siano divertiti un sacco a suonarlo, anche perchè come brano ha note piuttosto brevi come durate, cosa che anche da un punto di vista uditivo appaga maggiormente, piuttosto che note da durate immense, tipo quelle che ci sono nel brano di Patty Pravo, per intenderci (anche quello di Al Bano, tanto per dirne un altro). Rendono il tutto ad una lagna, nel bene e nel male (le note lunghe, intendo). Il brano di Tricarico, mi intriga anche da un punto di vista testuale e l'ascoltarlo mi mette di buon umore... Mi piace, insomma. :) Che lui non sia un Dio a cantare lo si sa, ma è bravissimo a comporre.

Definirei, poi, carino il brano della Nicolai, anche se già più "povero" da un punto di vista di arrangiamento... insomma, ha una costruzione armonica più semplice e di più immediato impatto... Rispetto a come lo consideravo all'inizio, non lo elevo a chissàche, ma si è un pò ridimensionato il piacere... anche se non si può definire brutto, ecco.

Poi, mi è rimasto impresso il brano di Dolcenera (e dire che artisticamente non mi ha mai colpito... anzi, mi è sempre stata, e neanche poco, sulle balle). In parte mi è sembrato una sorta di plagio di Can't get you out of my head della Minogue (alcuni richiami a quel brano ci sono) però, come costruzione armonica è un gradino sopra a diversi altri. E' fatto anch'esso benino.

Lasciando perdere i miei deliri da melomane quale sono, sono anche a fare i miei complimenti ad Arisa per la sua canzone. Graziosa, davvero. Testo non banale, sonorità retrò e voce vellutata ed adattissima per quel tipo di brano (solo quando canta, però :D ). Fa stranissimo, come persona. Non bellissima, ma mi ispira una dolcezza incredibile. Fa simpatia a pelle. :)

Vi agevolo il video di una delle sue esibizioni di queste sere: qui. Ditemi voi, se non è brava.

Meglio che ora la chiuda qui, che l'ho menata un pò troppo. Ciao!

 
scritto da Shpalmina alle ore 19:52 | Permalink | 6 commenti
AddThis Social Bookmark Button
venerdì, febbraio 20, 2009
Verso la fine.
Dunque, con oggi ho concluso la settimana lavorativa. Con tutto il marasma sanremese, praticamente ho perso non so quante ore di sonno, che spero di recuperare in parte stasera e ancora meglio domani sera. Sono stata sveglia fino all'una e quaranta, praticamente, per sentirmi dire che Sal da Vinci e Al Bano sono stati ripescati... O_O Per la serie, hai brani pessimi, ma dei protettori che ti tengono in piedi.

Ora, come non mai, sono convinta che Sanremo lo vincerà Povia, il cui brano ha un testo assurdissimo ma ha melodia, a differenza di molti altri brani orecchiati in queste sere. Che poi, come ho già detto in altre sedi, non so mica se sia un caso o se sia voluto che dove c'è melodia ci si trova pure il gay. :D

Mi sembra però di vivere in un mondo in cui regna sovrana l'ignoranza, e di cui Povia ne è il re indiscusso. Deve ancora imparare quale sia il gusto pieno della vita, forse. Se lo facesse attraverso questo video, sarebbe anche meglio.



E intanto mi auguro che il premio della critica venga dato a Tricarico, il cui genio è stato incompresissimo, quest'anno.


Ciao!!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:12 | Permalink | 2 commenti
AddThis Social Bookmark Button
mercoledì, febbraio 18, 2009
Pagelle q.b.
Ovvero, pagelle quanto basta, sui cantanti che si sono esibiti ieri al Festival di Sanremo. Premetto, come sempre, che sono fatte fra il serio e il faceto, nell'ordine in cui si sono esibiti i vari "cantanti", escluse le Proposte.

1) Dolcenera - "Il mio amore unico": se proprio dovevo rabbrividire, sono rabbrividita a vedere come stava conciata... La canzone ha margini di orecchiabilità, anche se debbo capirla ancora bene, comunque, darei un 5,5.

2) Fausto Leali - "Una piccola parte di te": ha stonato abbastanza... e non è che mi abbia impressionato moltissimo... Il mio voto è 5.

3) Tricarico - "Il bosco delle fragole": non manca di stonare, però il brano ha un arrangiamento assai gradevole. Vorrei capirne di più il testo, però. Spero venga ripescato. Voto: 6,5.

4) Marco Carta - "La forza mia":
ecco l'ectoplasma del canto. Di lui cantano meglio i cantanti di X-Factor, il che è tutto un dire. Se non ci fossero stati i coristi, la canzone manco si sarebbe retta in piedi. In più è banalotta. Voto: 3

5) Patty Pravo - "E io verrò un giorno là": le hanno spiegato che il Saratoga non deve essere ingerito? Ha preso delle stecche madornali, in molti passaggi. Non vado oltre al 5... anzi, forse è pure troppo.

6) Marco Masini - "L'Italia": Al grido "E' un paese l'Italia che ci ha rotto i coglioni" l'Italia risponde "Anche tu". E' una manfrina sterile, e non credo verrà mai a piacermi. Voto: 4,5

7) Francesco Renga - "Uomo senza età":
lui la voce ce l'ha, indiscutibilmente. Questo pezzo non è facile da cantare... in più all'inizio mi è sembrato un pò "contrito"... comunque qualche brivido me lo ha saputo dare. Non so quanto però il "tecnicismo", che io ho trovato un pò fine a se stesso, possa pagare. E' incantabile per i più, però dò 8 anche per compensare il voto dato all'ectoplasma.

8) Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour "L'opportunità": a me ricorda qualcosa dei Ricchi e Poveri. Non volendomi pronunciare in merito al trio mal assortito, mi baso sulla poca originalità, per cui dò 5.

9) Gemelli Diversi - "Vivi per un miracolo": non sono un'amante di questo genere, però, pur essendo piatta, l'ho trovata fra le meno peggio di quelle presenti al Festival. Ucciderei però il "fighetta" del gruppo che usa non so che artificio (un vocoder?) per cantare e dire fino all'esasperazione (di chi l'ascolta!) la stessa identica frase o parola per tutto il pezzo. Voto: 5,5.

10) Al Bano Carrisi - "L'amore è sempre amore":
canzone che ha una metrica pessima... non mi è piaciuta molto. In pratica, è la solita solfa. Voto: 5.

11) Afterhours - "Il paese è reale":
io l'ho trovata monotona e un filino monocorde. Dovrei riascoltarla forse meglio, al momento mi sento di darle un 5. Se è stata esclusa, può darsi ci sia un motivo. Vedremo se sarà ripescata e se rivedere questo mio giudizio in futuro.

12) Iva Zanicchi - "Ti voglio senza amore": vabbè che invecchiando la demenza è in agguato, ma non mi pensavo ci si riducesse alla ninfomania. Voto: 4.

13) Nicky Nicolai & Stefano Di Battista - "Più sole":
ovvero Nicky Nicolai e basta. Questa canzone mi ha dato l'idea di freschezza, sentendola. Mi ha fatto un'impressione piacevole il canto della Nicolai, un pò meno mi è piaciuto Di Battista. Non mi stupirei se all'ultima sera la Nicolai decidesse di schifare il marito, mollandogli un calcio e tirandolo giù dal palco. Il mio voto è 7.

14) Povia - "Luca era gay": il fatto di parlare di cose che non si conoscono (facendolo poi per luoghi comuni) nasconde, a parer mio, ignoranza di fondo. Questa canzone, malgrado le polemiche che abbia suscitato, ha melodia. Però, per il concetto che ho portato in luce due righe più sopra, non dò più di 4. Povia lo definirei un luogocomunista destrorso. Per alleggerire, dico "Povero Tommassini"! :D Mi auguro non vinca.

15) Sal da Vinci - "Non riesco a farti innamorare": Gigi ti amo!!! Ah, no, era anno scorso, questo. Comunque, sta canzone non aggiunge e non toglie nulla alle restanti. In più, qualcuno mi spiega chi è sto qua? Anzi, visto l'obbrobrio, risparmiatemelo pure. Mi basta che me lo togliate dalla vista quanto prima. Voto: 4

16) Alexia feat. Mario Lavezzi - "Biancaneve":
mi sa che Alexia doveva fare la parte del nano... :D Le parti in duetto non mi sono parse particolarmente bilanciate, e in più la canzone è un pò piatta. Dò un 6, non di più.

Ecco finite le pagelle dei "big". Sulle "Proposte" dico solo che Perbellini mi è sembrato il tipo che canta l'inno dell'Udeur. Fateci caso. :D

Ridatemi il Dopofestival, per favore. Ora finisco di epurarmi le orecchie, in vista di un'altra serata a visionare l'andazzo sanremese.

Ciao!!



 
scritto da Shpalmina alle ore 19:22 | Permalink | 3 commenti
AddThis Social Bookmark Button
domenica, febbraio 15, 2009
Oh, guarda. 500 lire per terra...

Dunque, sto terminando il weekend... abbastanza tranquillo. Venerdì sera è stato veramente bello godersi Parla con me. Ho ancora in mente la versione elica della canzone di Povia (figlio di un opportunismo allucinante, mi è sempre sembrato quel tizio... definirlo cantante mi pare già troppo).

Ho registrato tutto con Vcast. Dalla foga di settarlo mi sono pure sbagliata il formato: ho scelto l'Ipod, anzichè il Divx, ma fa niente. Mi sono rivista il registrato ed è venuto bene (anche se ogni tanto qualche pausa di suo la mette, purtroppo). Poi, mi metterò a tagliare pubblicità e il troppo che c'è. In sti due giorni non ho avuto la testa per farlo.

Comunque, mi sono quasi del tutto ripigliata dai miei malanni dei giorni scorsi. Sono pronta già alla giornata lavorativa di domani e a quello che verrà poi in serata. Poi, martedì, mi guarderò, molto probabilmente, Sanremo... e con ogni probabilità vedrete qualche pagella, mercoledì... semprechè, martedì mi riesca di resistere fino alla fine. Già il vedermi Laurenti, mi farebbe voler andare a letto prima del tempo... :|

Ciao!!!

PS: perchè Dio dov'è è Dio dov'è! :D

 
scritto da Shpalmina alle ore 22:04 | Permalink | 2 commenti
AddThis Social Bookmark Button
venerdì, febbraio 13, 2009
Auguri!!!!
Oramai, non so più che titoli dare ai post che faccio... Ma, tralasciando questa premessa, che ha senso fra sì e no, approfitto di questo spazio per fare gli auguri a due persone straordinarie. Molti di voi sapranno a chi sto riferendomi: Peter Gabriel e Rocco Tanica. :))) (e intanto, qua, continuo a tossire... :( ).

E glieli vorrei fare, non tanto a parole (anche perchè in passato ne ho spese pure moltissime... e mi sentirei, tanto cacofonica, quanto ripetitiva), ma attraverso un paio di video.

Per Peter, ho pensato al video di Sledgehammer, altra sua canzone che adoro, e di cui il video è espressione, a mio dire, massima, della sua creatività (lo ritengo straordinario... e sfido chiunque a contraddirmi... pure sull'uso massiccio delle virgole :P ). Ero indecisa, in realtà se omaggiarlo con il video di Dancing with the Mooonlight Knight dei Genesis... ma mi riserverò di farlo negli anni a venire, se mai questa paventata (e sperata da parte mia) reunion avrà luogo. :)



Auguri davvero di cuore, Peter. Sei immenso.

Per gli auguri a Rocco, ho invece pensato ad un video, non suo, ma che mi auguro possa essere di suo gradimento. Se è vero che adori Maurizio Milani, dovresti apprezzarlo, no? :D Questo video che posterò qui, è una delle sue gag che più preferisco (e che dovresti conoscere tanto bene... dato che è tratta da Cielito Lindo... ;) ). Spero ti piaccia, l'ho scelto pensandoti.

Ecco il video:



Ancora i miei più sentiti e sinceri auguri di cuore, Rocco!!

PS: si ringraziano, e tanto, pure le marche di automobili... :D

Ciao!! :D
 
scritto da Shpalmina alle ore 00:01 | Permalink | 4 commenti
AddThis Social Bookmark Button
mercoledì, febbraio 11, 2009
Secondo coscienza...
Da qui:

"Caro Signor Englaro,

Mi presento: sono Bob Schindler, il padre di Terri (Schindler) Schiavo.

Malgrado noi veniamo da due continenti diversi con differenti culture, abbiamo molte cose in comune. Entrambi siamo padri ed entrambi abbiamo avuto dallo stesso Dio il dono dei figli. Nel mio caso tre. La nascita di Sua figlia e di mia figlia Terri non sono solo accadute, sono state un atto di Dio.

Mi ricordo di quando mia figlia Terri era bambina e di come ero orgoglioso dei commenti della gente su quanto fosse carina. Fui altrettanto orgoglioso quando fece i primi passi e disse le sue prime parole. Lo stesso orgoglio mi ha accompagnato per tutta la sua adolescenza fino a quando è diventata una persona adulta.

Entrambi abbiamo una figlia che ha sofferto gravi danni cerebrali e io so molto bene quali profondi effetti questo può causare alla persona colpita e alla sua famiglia. Entrambi abbiamo fatto esperienza della stessa disgrazia e dello stesso dolore. Tuttavia, vi è una differenza. Sua figlia è ancora viva, la mia non più. Lei ha ancora il controllo sul futuro di Eluana, io non ho potuto far nulla per Terri.

Quando mia figlia Terri subì il trauma cerebrale, le promisi che le avrei fatto avere le cure appropriate. Ho fallito. Ho combattuto senza successo i tribunali e suo marito per poter intervenire nel suo trattamento e riportarla a casa. Ciò non è accaduto e oggi io sono afflitto per il mio fallimento, perché ha portato alla sua morte.

La mia famiglia e io siamo addolorati per la perdita di Terri e io in particolare lo sono per il modo in cui lei è stata messa a morte. È morta per fame e sete

Questo tipo di morte è crudele e barbarico. I sostenitori dell’eutanasia Le diranno che far morire di fame e di sete una persona con danni cerebrali non causa dolore. Sono stato testimone di questo tipo di esecuzione e posso dire che è falso. È di gran lunga la morte più dolorosa che un essere umano possa sperimentare. Questa è la ragione per cui accade sempre nella più stretta riservatezza, al riparo di testimoni e cineprese.

Se Lei ha intenzione di fare questo a Sua figlia, Le consiglio di prepararsi a come soffrirà. Verrà ridotta a pelle e ossa. Gli occhi usciranno dalle orbite. I suoi denti diventeranno sporgenti in un modo abnorme e i suoi zigomi si ingrandiranno. Non c’è bisogno che Le dica altro, sua figlia soffrirà in un modo incredibile.

Mia figlia sembrava un detenuto di quelli che si vedono nei documentari sui campi di sterminio nazisti. Negli ultimissimi giorni della sua vita, quando chiesi che i media potessero essere testimoni della sua morte, mi fu negato. Non voglio che nessun altro muoia in questo modo.

Dio ha dato a Lei e a me la responsabilità di insegnare principi morali ai nostri figli e di tenerli fuori dalla cattiva strada. Far morire di fame e di sete Sua figlia è lontano da ciò che Dio desidera.

Bob Schindler Sr"

All'interno di questa lettera c'è racchiuso molto del mio pensiero sia sulla vicenda Englaro, sia in ambito più generale, nei confronti dell'eutanasia. Privare della vita un essere umano che non è in grado di difendersi, credendo con questo di alleviargli sofferenza, è un atto ben lontano dal buon senso. Ognuno, dovrebbe essere libero di decidere per la propria vita, non usare impropriamente armi giuridiche, per avere arbitrio sulla vita altrui. Poi, come c'è scritto nella lettera (ed è la parte su cui a maggior ragione mi trovo d'accordo), a mio modo di vedere, lasciare morire di fame e di sete un essere umano è una delle cose più orribili che possano aver luogo... Non riesco a concepirla proprio una cosa del genere.

Se volete un esempio pratico, quanto è successo ad Eluana (così come alla Schiavo), mi ha fatto pensare a questa cosa, seppur banale, ma che maggiormente vi può far capire: come la prendereste se, tanto per dire, io che ho due gatte, le metto dentro una gabbia e le lascio senza cibo ed acqua per una settimana? Io credo che delle persone indifese (così come di qualsiasi altro essere vivente) bisogni prendersi cura... non trattarle come la peggiore feccia esistente o semplicemente "servirsene" fin quando non servono più a nulla, e quando non servono più, trattarle come sacchi della spazzatura. Questo, in ambedue i casi, non è stato fatto, a mio parere.

Eluana, se doveva morire, non doveva farlo così...
Detto questo, benchè non favorevole all'eutanasia, mi sento comunque vicina al dolore della famiglia. Ciao Eluana!
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:50 | Permalink | 2 commenti
AddThis Social Bookmark Button
martedì, febbraio 10, 2009
Malaticcia...
Sì, sono malaticcia... Qualche cosa avevo già sabato, ancora prima di uscire per compere... tipo brividi di freddo. Domenica, avevo il naso che, poverello, chiedeva pietà. Ieri, sono andata a lavorare pur avendo la febbre, anche perchè siamo in fase di fatturazione ed è poi un casino se vengo a mancare in questi giorni qui. Alla sera, mi sono provata la febbre ed avevo 37,5 °C. (neanche tanto alta, a dire il vero, ma mi ammazza di più avercela così bassa che averla a temperature più alte). Ho preso due tachipirine e mi sono messa prontamente a riposo. Mi sono messa al caldo delle coperte, praticamente, e mi sono seguita Cordialmente dal letto... poi, mi sono sorbita quella menata di X-Factor, che poi è durata non so fin quanto, fino poi arrivare a notte, praticamente e godermi Scorie (da febbricitante, poi, ho faticato anche a godermelo come avrei voluto) e poi mi sono successivamente addormentata.

Stamattina, credo di essermi alzata che la febbre ce l'avevo ancora... sentivo le gambe abbastanza fiacche. Comunque, sono riuscita a fare il mio dovere di impiegata e lavorare. Mi sono riprovata per un paio di volte la febbre e non ce l'ho, mia fortuna. Sento ancora le gambe fiacche, il naso chiede ugualmente pietà, però sto veramente meglio rispetto a come mi sentivo ieri.

Cambiando discorso e dirottandolo su altri argomenti, ho scoperto ieri che con La Repubblica (il quotidiano) stanno ripubblicando la discografia di De Andrè. Come mia mamma me ne ha fatto parola ho detto di "volare" in edicola (ed ora ho Volume 1). Ora, non so se in edicola si possa trovare ancora, dato che è uscito il 3 di sto mese, però se siete interessati qua c'è scritta qualche info in merito alle varie uscite...per l'esattezza, 14. Tutti morimmo a stento sarà il prossimo cd, comunque... e non me lo farò di certo mancare. (manco gli altri, credo. Anche perchè non avranno i titoli "paccati")

Poi, beh, fra una settimana esatta comincia Sanremo... E, per dare spazio ai giovani, chi chiamano? Iskra... (per chi non lo sapesse, è la corista di Lucio Dalla). Quando lo faranno condurre alla Montalcini? :P

E forse, si scoprirà che al Festìval ci sarà Minà... ;) :D Sempre in tema Sanremo, dal Tv Sorrisi e Canzoni ho appreso che gli Elii, questo venerdì (il 13) saranno dalla Dandini a Parla con Me e rieseguiranno alla loro maniera i brani sanremesi. Su quel trafiletto manco c'è l'orario di inizio... Qualcuno più informato di me, può illuminarmi? Mi scordo sempre quando comincia, quel benedetto programma! Vorrei saperlo in tempo utile per poter settare Vcast, sperando non mi fotta parti di registrato.

Ora, mi eclisso... Spero non mi torni più la febbre. Ciao!!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:49 | Permalink | 5 commenti
AddThis Social Bookmark Button
domenica, febbraio 08, 2009
Ora capisco perchè...

...i digipack sono cd "handicappati"
. Già che non abbiano un booklet coi crediti la direbbe lunga... (si può fare anche senza e avvalersi di Internet, nel peggiore dei casi).

Se fosse solo questo il problema... Tanto per farvi capire, vi posto una foto che ho fatto del retro della copertina del disco Le Nuvole che ho preso ieri (in digipack, appunto). Spero si intenda, perchè l'ho fatta con la webcam del Macbook.



Se uno la confronta con l'originale, poi, nota che qualcosa non va (leggete i titoli, grazie):


E' come se si fosse andati a bestemmiare dentro una chiesa... Mi sa proprio che difficilmente prenderò altri dischi in formato digipack, dopo questo poco nobile sacrilegio.

Ciao!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 13:08 | Permalink | 10 commenti
AddThis Social Bookmark Button
sabato, febbraio 07, 2009
Anche se non mi girava...
...sono uscita per acquisti. Sono rientrata da pochi minuti, e mi sono portata a casa delle belle cosine... Mi sono portata a casa ben 6 cd. :)

Non so neppure da quale cominciare...

1) Non farti cadere le braccia di Edoardo Bennato: vale a dire il suo primo album... che è pure ostico da trovare in giro. L'ho beccato e preso al volo.

2) Linea Gotica dei CSI: e qui unisco al piacere tanta curiosità. Alcuni brani li conosco già e li ho pure ben rodati... credo di essere caduta in piedi, quindi.

3) Piero l'Italiano di Piero Ciampi: per la serie, adoro le cose semplici. :D In passato, alcune sue cose ho avuto modo di orecchiarle e le ho trovate molto piacevoli... E' da un pò che Ciampi comunque non ce l'ho in orecchio... comunque, mi sembrava giunto il momento di approfondirlo. Se poi si considera che i suoi album non sono così facilmente reperibili, credo di averci fatto un affare.

4) Le Nuvole di Fabrizio De Andrè: finalmente l'ho trovato!! Sono contentissima... l'unica cosa è che è un digipack. Qualcuno storcerà il naso, ma io sono contenta lo stesso... (meno custodie rotte! ;) ). Finalmente potrò dedicarmi con gioia all'ascolto di questo album.

5) The Piper at the Gates of Dawn dei Pink Floyd: negli acquisti di oggi non potevo comunque farmi mancare qualcosa di anglofono. Questo album dei Pink Floyd mi incuriosisce parecchio, anche perchè è del loro periodo psichedelico.... poi, era nelle mie corde acquistare qualcosa di loro, quindi l'ho preso. :)

6) Aladdin Sane di David Bowie: non potevo farmi mancare neppure Bowie! Non voglio farmi mancare nulla di suo... e questo l'ho forse detto di già. Comunque, ripeterlo, penso non faccia male! :P

Chissà cosa avrei potuto portare a casa se mi girava bene e non male! :D Meglio che non dica altro... oramai la cena è prossima. Ciao!!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 18:13 | Permalink | 4 commenti
AddThis Social Bookmark Button
Istantanea al volo... in tempo reale
Questo è quanto mi sta accadendo ora, sul profilo di last.fm... direi che qualche problema ce l'ha...


Colpa di Mondo Marcio?? :P Refreshando, la pagina torna normale... però, mi ha stranito. O_O

Intanto, a breve andrò a nanna... E forse, ma dico, forse (dipende da come mi gira), domani uscirò per acquisti.

Ciao!!


 
scritto da Shpalmina alle ore 00:24 | Permalink | 0 commenti
AddThis Social Bookmark Button
mercoledì, febbraio 04, 2009
Galvanizzata...
...senza grossi motivi particolari. Però, qualcosa da dire, ce l'ho, visto che sono a metà settimana e di cose strane me ne sono capitate. Questa mi è capitata ieri, per esempio, ma una grossa voglia di postarla non ne avevo, dato che ero stanca mentalmente e non avrei saputo articolare nulla di logico.

Allora, molto semplice... ieri al lavoro mi telefona un cliente, e come ho detto "Pronto?" mi fa "Mi dica"... alchè l'avrei voluto mandare quasi a quel paese, dato che pensavo fosse lui ad aver bisogno e non io... almeno non ho perso le staffe e gli ho semplicemente chiesto cosa volesse (e pareva pure incazzato nel rispondermi!)... risolvendo poi la questione.

L'altra cosa curiosa è che devo fare un favore ad uno dei miei capi... gli devo trovare una suoneria per il cell e mandargliela... visto che lui è un pò imbranato coi computer. Speriamo di riuscire nell'intento... conto di mandargliela stasera, se la trovo.

E non ultimo, ho la micina Nuvola, che quando miagola sembra che canti Novembre della Ferreri... (di notte, specialmente). Sarà mica il caso di portarla a sterilizzare?? :D

Avevo pensato di postare un video dei Pretenders... però Youtube mi ha "segato" le gambe... spero che gli Ironhorse siano di vostro gradimento lo stesso... così come lo sono per me, ovviamente ;)




Spero davvero possiate gradirlo. Vado a cercare quella benedetta suoneria ora. Ciao!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:37 | Permalink | 5 commenti
AddThis Social Bookmark Button
domenica, febbraio 01, 2009
Tanto per dir qualcosa...
Io c'ero! Ieri, quando il sito di Google era andato a passeggiatrici, posso dire che c'ero. Provai ad usarlo, proprio in quei minuti di black-out, per alcune info relative ad una cosa che stavo ascoltando via last.fm.

Alla ricerca poi di un altro motore che non fosse quello di Google, oggi, ho trovato questo: DuckDuckGo (per la serie, pure le papere servono a qualcosa). Per di più, può essere aggiunto alla barra dei motori di Firefox con una comodità che io definirei estrema. Mi sembra una valida alternativa.

Ah, poi, cosa che ho notato da qualche giorno riguardante last.fm è questa: praticamente ho notato che gli artisti che appartengono alla mia libreria saranno aumentati di almeno 200, come quantità, così, senza fare niente. Ed ho poi scoperto il perchè... hanno aggiustato i tag dei brani ascoltati! :) Era ora, direi! :D

Ed intanto, aspetto la giornata di domani, che si preannuncia lunghetta. Peccato che mi sia persa Bisio da Baudo poco fa... :(

Ciao!!!

 
scritto da Shpalmina alle ore 20:17 | Permalink | 0 commenti
AddThis Social Bookmark Button