martedì, settembre 19, 2006
Dolce e tranquilla attesa...


Moonlight Shadow

The last that ever she saw him
Carried away by a moonlight shadow
He passed on worried and warning
Carried away by a moonlight shadow.
Lost in a river last saturday night
Far away on the other side.
He was caught in the middle of a desperate fight
And she couldn't find how to push through
The trees that whisper in the evening
Carried away by a moonlight shadow
Sing a song of sorrow and grieving
Carried away by a moonlight shadow
All she saw was a silhouette of a gun
Far away on the other side.
He was shot six times by a man on the run
And she couldn't find how to push through
I stay
I pray
I see you in heaven far away
I stay
I pray
I see you in heaven far away
Four am in the morning
Carried away by a moonlight shadow
I watched your vision forming
Carried away by a moonlight shadow
Star was light in a silvery night
Far away on the other side
Will you come to talk to me this night
But she couldn't find how to push through
I stay
I pray
I see you in heaven far away
I stay
I pray
I see you in heaven far away
Far away on the other side.
Caught in the middle of a hundred and five
The night was heavy but the air was alive
But she couldn't find how to push through
Carried away by a moonlight shadow
Carried away by a moonlight shadow
Far away on the other side.



L'attesa del concerto di Novara degli Elii di sabato, con questa canzone di Mike Oldfield si sta facendo via via più dolce. E mi sta donando abbastanza calma, visto che sono giorni (da che ho ripreso a lavorare, più o meno), che non faccio altro che vedere codici di materiale (devo aggiornare, o meglio, rifare daccapo, il database che usiamo ai fini di poi riuscire ad inventariare il tutto, dal momento che abbiamo cambiato pc!). Mi ci manca solo che me li inizio a sognare pure di notte e sto apposto! :D (Meglio sognare gli Elii... :D )

Ciao!!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 20:51 | Permalink |


2 Comments:


At 19 settembre 2006 21:46, Blogger Boch

A pensarci bene Moonlight shadow è una canzone tranquilla, ma personalmente io non l'associo affatto ad una attesa dolce... sarà perché anni fa, ogni qual volta la sentivamo in discoteca, io ed il mio gruppo di amici scattavamo come delle molle mettendoci a fare girotondo attorno ad un nostro amico per il quale avevamo storpiato il titolo della canzone... :P

Che bei ricordi, ormai son passati più di dieci anni da allora :))

P.S.
buon concerto eliatico!!

 

At 20 settembre 2006 20:45, Blogger Shpalmina

Eheheheh, poveretto quel vostro amico :D Non avrei voluto essere nei suoi panni! :))

Grazie, Boch! Sabato si sta facendo sempre più vicino :) Non vedo l'ora che arrivi :)

Ciao
Shpalmina

 


AddThis Social Bookmark Button