giovedì, settembre 07, 2006
Scavando nella mia memoria...


Entre dos tierras

te puedes vender,
cualquier oferta es buena
si quieres poder.
qué fácil es,
abrir tanto la boca para opinar
y si te piensas echar atrás
tienes muchas huellas que borrar
déjame, que yo no tengo la culpa de verte caer
si yo no tengo la culpa de verte caer.

pierdes la fe,
cualquier esperanza es vana
y no sé qué creer;
pepepepepero olvídame que nadie te ha llamado
y ya estás otra vez
déjame, que yo no tengo la culpa de verte caer
si yo no tengo la culpa de ver que...

entre dos tierras estás
y no dejas aire que respirar
entre dos tierras estás
y no dejas aire que respirar

déjalo ya,
no seas membrillo y
permite pasar
y si no piensas echar atrás
tienes mucho barro que tragar
déjame, que yo no tengo la culpa de verte caer
si yo no tengo la culpa de ver que...

entre dos tierras estás
y no dejas aire que respirar
entre dos tierras estás
y no dejas aire que respirar

déjame, que yo no tengo la culpa de verte caer
si yo no tengo la culpa de ver que...

entre dos tierras estás
y no dejas aire que respirar
entre dos tierras estás
y no dejas aire que respirar



Con la complicità di last.fm, che mi è stato di immenso aiuto in questo caso, sono riuscita a scavare nella mia memoria e ritrovare una canzone che ascoltavo intorno agli 8 o 9 anni (canzone che mi piaceva, tra l'altro), a cui non sapevo dare nè un titolo nè un nome di gruppo che potesse suonarla. Avevo ogni tanto qualche flash a ritroso, ma non riuscivo a venirne fuori. Pensavo addirittura fosse un qualcosa che ricordavo dai cartoni animati che allora vedevo, invece, last.fm, qualche giorno fa, mi ha dato un nome ed un titolo che penso che ora come ora difficilmente scorderò. Si tratta di Entre dos Tierras degli Héroes del Silencio, gruppo che ebbe anche un discreto successo fuori dalla Spagna con questa canzone rock. Poi, a quanto ho capito leggendo su Wikipedia e altre fonti, ho scoperto che si sono sciolti (non nell'acido! :D ) qualche anno dopo. Questa piccola meteora che ho ritrovato, mi sta facendo sentire benone e tornare con la mente al passato e, a distanza di praticamente 16 anni, sa emozionarmi ancora. :) Consiglierei a tanti di ripescarla e di riconsiderarla, nel caso non lo abbiate già fatto. A me piace da matti e la trovo una canzone rock fatta piuttosto bene. Giudicherete poi sentendola.

Ciao!!!!

PS: a forza di scavare, mi sento un pò una talpa! :) Ma almeno le talpe dormono!!!! Eccheccacchio!!!! :D
 
scritto da Shpalmina alle ore 19:59 | Permalink |


2 Comments:


At 8 settembre 2006 09:42, Blogger Sofia

Che belle quelle sensazioni nostalgiche e che ti fanno rivivere l'infanzia. A me capita spesso con i profumi...Baci e buona giornata, sofia

 

At 8 settembre 2006 18:11, Blogger Shpalmina

Si, Sofia, sono davvero sensazioni stupende. E non pensavo, a essere sincera, che bastasse davvero così poco (per me, una canzone; per te i profumi) per "rivivere", anche se solo per qualche istante, l'infanzia. E ho scoperto che tutto ciò è piacevolissimo :)
Ciao, un bacione
Shpalmina

 


AddThis Social Bookmark Button