venerdì, ottobre 24, 2008
Prendiamola con ironia.

Un signore entra in un negozio di animali: " Voglio il miglior pappagallo che avete!". Arriva il titolare e gli mostra un pappagallo di rara bellezza. il tizio chiede:"Quante parole conosce?" " Mah, una decina" e il tizio:" No,no, ne voglio uno straordinario!" Ma quanto è disposto a spendere?" "Non si preoccupi, me ne faccia vedere un altro!" Il titolare allora gli indica una gabbia con dentro un pappagallo di rara bellezza:"Questo conosce quasi cinquanta vocaboli, ma costa 7 milioni!" il tizio:"NO! Ne voglio uno con cui possa parlare e discutere! Non mi interessa il prezzo, sono disposto a qualsiasi cifra!" "Senta, a questo punto, se vuole, le faccio vedere il migliore che ho! Costa un miliardo! lo tengo nel mio ufficio, venga!" entrano e sul trespolo c'è un pappagallo tutto arruffato, magro, con le occhiaie(!?), tutto mogio. Allora il tizio dice:"E questo secondo lei vale un miliardo?!!" E il pappagallo prontamente:"Uhe' coglione, non ce l'hai mai avuta tu l'influenza?!!!"

Ciao!!!
 
scritto da Shpalmina alle ore 20:55 | Permalink |


3 Comments:


At 25 ottobre 2008 18:47, Blogger Zapped

sono contento ti sia sbollita la rabbia!!
Sai come fanno i cinesi a scegliere il nome da dare al figlio appena nato? Buttano giù per le scale una scatola di chiodi, sentono il rumore e lo chiamano così.

Un carabiniere dice ad un collega: - Ho letto in una statistica che ogni tre bambini che nascono, uno è cinese. Meno male che io ne ho solo due!

 

At 25 ottobre 2008 18:49, Blogger Shpalmina

Ahahahah, belle ste barzellette! :)
Mi è piaciuta di più la seconda, comunque.
Ciao :)
Shpalmina

 

At 25 ottobre 2008 19:02, Blogger Zapped

che cosa pensi di alan magnetti?

 


AddThis Social Bookmark Button