mercoledì, febbraio 16, 2011
Pagelline - Pagellone...

Ve le avevo promesse, così ieri mi sono seguita tutta la prima serata di Sanremo... Sono pagelle fatte fra il serio e faceto, come sempre (seppure quest'anno ci siano canzoni più belle di quelle di anno scorso), nell'ordine in cui si sono esibiti i cantanti in gara.


1) Giusy Ferreri - Il mare immenso: ormai i latrati sono il suo marchio di fabbrica e, fra il mangiarsi qua e là le parole e il fatto che non sappia nemmeno dove stia di casa la metrica delle canzoni che canta, ciò che ne vien fuori è una mezza schifezza... Le dò qualche attenuante, in quanto ha cantato per prima e si becca un 4,5.

2) Luca Barbarossa e Raquel del Rosario - Fino in fondo: come duo lascia un po' a desiderare, nel senso che sono due voci che stanno male se accostate assieme. In più il brano tende al cantilenante e mi ricorda qualcosa di già sentito. Dò un 4, senza infamia nè lode.

3) Roberto Vecchioni - Chiamami ancora amore: si conferma un gran cantautore. La performance non mi ha deluso per nulla (seppure il brano non sia fra i più orecchiabili). Ottimo testo e anche l'arrangiamento è interressante. Avrei voluto sbilanciarmi dando un 8, ma lo rivedo un attimo e metto un 7/8.

4) Anna Tatangelo - Bastardo: ci ho sentito dentro un'infinità di plagi. Non voglio sapere nemmeno a chi l'avrebbe dedicata. Le dò un 3 e spero pure che l'eliminazione sia definitiva.

5) La Crus - Io confesso: brano raffinato e particolare nell'arrangiamento. Un po' diverso dai soliti che sentivo fare a loro (e oltretutto Giovanardi non l'ha cantato neppure troppo bene). Comunque, un 6,5 direi che ci può stare.

6) Max Pezzali - Il mio secondo tempo: canzone davvero molto orecchiabile. Ieri l'ho sentito un tantino nasale, ma gliela perdono :) Non scucio più di un 6/7.

7) Davide Van de Sfroos - Yanez: prima di ascoltarlo, pensavo finisse per farmi schifo. (odio Salgari e tutto ciò che me lo ricordi, in qualche modo)... invece il brano è piuttosto ritmato, ben arrangiato e si ascolta piuttosto gradevolmente. L'unica cosa, non ho capito tanto il testo. Dialetto per dialetto, ci sta bene pure un "Pida e parsot, figa par tot" (non ve la sto a tradurre, dato che è un po' volgare) :D Comunque, dò un 7, dato che non è di quelle canzoni su cui addormentarsi.

8) Anna Oxa - La mia anima d'uomo: la sola cosa che ho capito di tutto il brano è stata il titolo. Ci sono passaggi in cui la voce è talmente bassa, che ho pure pensato di dovermi comprare l'Amplifon, alternati a passaggi in cui la Oxa è sguaiata come pochi. Dò un 3,5 giusto per l'arrangiamento, quantomeno interessante. Spero di non doverla sentire più.

9) Tricarico - Tre colori: testo e arrangiamento sono particolari. Nell'insieme, però, non mi riesce di dare più di un 6. Mi riserverò di altri ascolti per capirla meglio.

10) Modà feat. Emma Marrone - Arriverà: a parte che plagiano la qualsiasi (tanto Don Backy, quanto forse pure Massimo Ranieri), questa canzone è davvero di qualità marrone. Non dò 0 per compassione, per cui dò 1. Spero poi saltino al prossimo giro.

11) Luca Madonia con Franco Battiato - L'alieno: forse sarò di parte, ma non riesco a dare un voto inferiore all'8. Classe, maestria e bell'arrangiamento, fanno di questa una gran bella canzone.

12) Patty Pravo - Il vento e le rose: ovvero l'alieno parte seconda... A parte gli scherzi, con tutte le iniezioni di botulino che si sarà fatta, manco si capiva molto quel che cantava. Sembra abbia un rospo in gola, quando poi tira fuori quel poco di voce che le è rimasta, stona. Peccato, perchè il brano non era poi così male. Il mio giudizio è un 4/5.

13) Nathalie - Vivo sospesa:
come brano mi sembra molto interessante e ben fatto. Sto col freno tirato, seppure mi mantenga su un voto alto (8), anche perchè, a differenza del singolo che le fece vincere X-Factor è un attimino meno immediato e mi richiede qualche ascolto in più.

14) Al Bano - Amanda è libera: questa canzone sembra scritta da Dj Francesco... Fa davvero pietà. Non mi sento di dare meno di 4, comunque.

Bon, terminate le pagelle, anche per quest'anno. Chi vincerà? :) Lo scopriremo solo vivendo...

Continuo a trastullarmi con Alice 20 Mega, va. Ciao!!

 
scritto da Shpalmina alle ore 10:10 | Permalink |


2 Comments:


At 16 febbraio 2011 20:46, Anonymous Giuppi

Ottima pagella, come sempre... ho apprezzato molto anche quella di Tricarico. E' geniale far cantare ad uno come lui una canzone che inizialmente era destinata allo Zecchino D'oro (e non sto scherzando)!

 

At 17 febbraio 2011 10:08, Blogger Shpalmina

Grazie Giuppi! Quella di Tricarico la sto rivalutando... Ieri l'ha fatta meglio... E mi fa venire in mente la delicatezza delle ninne nanne... :)
Ciao
Shpalmina

 


AddThis Social Bookmark Button